Titolo: SKIP QUINCY, SHORTSTOP Autore: JEAN C. JOACHIM Editore: SELFPUBLISHING Pagine: 292 Prezzo E-Book: € 3,23 Prezzo Cartaceo: € 9...

Recensione: SKIP QUINCY, SHORTSTOP

Titolo: SKIP QUINCY, SHORTSTOP
Autore: JEAN C. JOACHIM
Editore: SELFPUBLISHING
Pagine: 292
Prezzo E-Book: € 3,23
Prezzo Cartaceo: € 9,69
Serie: BOTTOM OF THE NINTH #6
Genere: SPORT ROMANCE

SINOSSI UFFICIALE:

All’età di dieci anni, Skip Quincy sta viaggiando sul sedile posteriore dell’auto dei suoi genitori e, solo pochi minuti dopo, si ritrova all’orfanotrofio dei Piccoli Angeli. Dopo sei mesi, viene adottato. Viene accolto dalla signora Quincy, la donna che impara a chiamare “mamma”, ma il signor Quincy non ne è entusiasta. Essendo già un atleta molto dotato, Skip inizia a giocare a baseball. Ama questo sport e diventa molto bravo, nonostante l’indifferenza di suo padre. Volendo dimostrare a suo padre che si sbaglia, Skip si allena molto duramente. Guidato dal suo adorato coach delle scuole superiori, riesce a diventare un interbase. Seppur tormentato dai dubbi, Skip riesce a entrare nei Nighthawks. Si concentra sul baseball e si affida ai brevi incontri con le sue fan come alternative all’amore. Quando due donne entrano nella sua vita, la soddisfazione delle storie da una notte svanisce all’improvviso. Mimi o Francie? Quale delle due potrà dargli l’amore e l’affetto che ha sempre desiderato?



LA MIA OPINIONE:

Un emozionante sport romance in puro stile Joachim!
Un altro giocatore dei Nighthawks prende la parola per raccontare non solo il gioco di squadra ma anche e soprattutto la sua storia d'amore. L’autrice tira le fila di un personaggio dopo l’altro con grande maestria, mantenendo sempre alti l’attenzione e l’affetto dei lettori e la serie a un ottimo livello. Anche in questo romanzo, come in tutti quelli di Bottom of the Ninth, l’autrice riesce a dare vita a due protagonisti accattivanti e complementari, divertenti e soprattutto non perfetti e per questo ancora più apprezzabili. Tra situazioni interessanti e qualche messaggio tra le righe più profondo e ben trattato la storia ha il ritmo sostenuto e dinamico che ci si aspetta anche se l’autrice trova sempre il modo di dare qualcosa in più per arricchire la trama sempre senza esagerare, con la giusta classe e i giusti accorgimenti. La lettura dei libri precedenti non è strettamente necessaria, visto che tutte le storie sono conclusive, ma consigliata solo per godersi interamente l’universo sportivo creato dall’autrice e per ritrovare rapide incursioni dei protagonisti degli altri libri. Attraverso la narrazioni colloquiale e briosa si seguiranno i personaggi in un percorso di crescita e di accettazione, impareranno a essere orgogliosi di ciò che sono e a essere visti per i loro meriti nella vita e non solo nel baseball. La storia è trattata molto bene tra azione sportiva e sentimento, riesce a farsi leggere con piacere anche da un pubblico che non conosce il baseball. Ancora una volta la storia colpisce il lettore tra sentimento e passione, sport ed emozioni intense intervallate da messaggi più profondi, bei personaggi e un pizzico di divertimento facendo sì che tutta le serie si mantenga sempre a un livello eccellente continuando a confermare questa autrice come una dei must read dello sport romance!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:

 = OTTIMO




© 2017 - 2012 Storie di notti senza luna di Eilan Moon.

All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati.
Licenza Creative Commons Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. La distribuzione del materiale presente su questo blog è vietata senza previa autorizzazione dell'autrice. Per questo scopo potete contattarla attraverso il modulo di contatto. Tutte le immagini presenti sul blog sono state reperite nel web e successivamente rielaborate, qualora l'utilizzo delle suddette violasse un qualsiasi copyright siete pregati di farcelo sapere al fine di rimuoverle immediatamente.
Grafica creata da Eilan Moon. Powered by Blogger.