Titolo:   LA LOCANDA DOVE IL MARE PARLA PIANO Autore:  EMMA STERNBERG Editore:  SPERLING & KUPFER Pagine: 356 Prezzo E-Book:  € 9,9...

Recensione: LA LOCANDA DOVE IL MARE PARLA PIANO

Titolo:  LA LOCANDA DOVE IL MARE PARLA PIANO
Autore: EMMA STERNBERG
Editore: SPERLING & KUPFER
Pagine: 356
Prezzo E-Book: € 9,99
Prezzo Cartaceo: € 16,07
Genere: NARRATIVA CONTEMPORANEA
Serie: STAND-ALONE


SINOSSI UFFICIALE:

Quando Linn perde in un solo giorno fidanzato, casa e lavoro, impara due grandi lezioni. La prima: mai mettere tutta la tua vita in mano a un uomo. La seconda: mai disperare, perché la vita stessa sa sempre come sorprenderti. Di lì a poche ore, infatti, un certo Mr. Cunningham, «cacciatore di eredi», spunta dal nulla con una notizia sensazionale: Linn ha ricevuto una casa negli Hamptons da una fantomatica zia d'America. Lasciata la Germania con il primo volo per New York, Linn scopre così la Sea Whisper Inn, ovvero la locanda Sussurro del Mare: un'antica villa, un tempo adibita a pensione, dotata di parco, discesa al mare e - nuova sorpresa - cinque inquilini fissi. Sono i migliori amici della zia, cinque arzilli vecchietti che sanno come godersi la vita, tra Manhattan ghiacciati e riposini pomeridiani. Mentre Linn tenta di escogitare un piano per salvare dai debiti la casa e magari riaprirla ai turisti, è sempre più conquistata dai fantastici cinque e dai loro racconti affascinanti su zia Dorothy e sulla vita glamour che si era reinventata dopo la fuga dall'Europa. Ma in quella storia manca un dettaglio fondamentale, un segreto struggente di cui resterebbe traccia solo in un quadro, misterioso e introvabile. Proprio la ricerca di quel dipinto scomparso permetterà a Linn di aprire una porta su quel passato… e fare finalmente luce sul proprio futuro.


LA MIA OPINIONE:

“Un’affascinante storia oltre al tempo che conquista senza riserve!”
La locanda dove il mare parla piano a primo impatto potrebbe sembrare il classico romanzo d’intrattenimento con una trama già letta, che incuriosisce ma che potrebbe potenzialmente rivelarsi uno stereotipo. A sorpresa invece l’autrice, sì, parte da elementi noti ma li declina in un modo totalmente inaspettato, sin dalle prime pagine sarà subito chiaro al lettore che non si troveranno stereotipi e neanche elementi scontati in questa sorprendente lettura. Lo stile dell’autrice è piacevolissimo, fluido e accattivante tanto che è difficile abbandonare la lettura e lasciare i personaggi dopo la conclusione. Un libro che si legge in pochissimo tempo, che conquista sia per l’atmosfera un po’ magica e molto suggestiva sia per il caleidoscopio di protagonisti, originali e con una storia interessante da raccontare. La lettura con il proseguire della trama si fa più ricca ed evocativa, la locanda in cui sono ambientate le vicende diventa una parte importante della storia, prende vita con l’approfondirsi della conoscenza tra la protagonista e gli eccentrici abitanti che la popolano. Originalissima la scelta dell’autrice di intrecciare varie età e vari personaggi, arricchendo la storia di molte vite vissute, diverse tra loro ma ugualmente interessanti, gli anziani del Sea Whisper Inn si rivelano essere pieni di vita e molto più divertenti di protagonisti magari troppo giovani e senza troppo carattere che spesso si trovano nei romanzi. Il passato assume il fascino della scoperta, viene raccontato al lettore con ritmo e quasi in parallelo con il percorso di riscoperta della protagonista e si intreccia alla sparizione di un misterioso dipinto che racchiude in sé moltissimi segreti. La parte sentimentale in questo racconto c’è e anche in questo caso viene raccontata in modo originale e accattivante con l’amore passato di coppie che si sono perse, le promesse per un futuro e con quell’affetto innato che si definisce come amicizia ma anche dalla suggestiva e romanticissima ambientazione, un luogo fuori dal tempo, in cui ritrovarsi, formare dei legami e trovare la propria strada. Moltissimi elementi vengono bilanciati alla perfezione, in una storia strutturata magnificamente che non cade mai nello scontato e sorprende per la sua profondità fino alla fine!


GIUDIZIO COMPLESSIVO:

= CAPOLAVORO





© 2016 - 2012 Storie di notti senza luna di Eilan Moon.

All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati.
Licenza Creative Commons Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. La distribuzione del materiale presente su questo blog è vietata senza previa autorizzazione dell'autrice. Per questo scopo potete contattarla attraverso il modulo di contatto. Tutte le immagini presenti sul blog sono state reperite nel web e successivamente rielaborate, qualora l'utilizzo delle suddette violasse un qualsiasi copyright siete pregati di farcelo sapere al fine di rimuoverle immediatamente.
Grafica creata da Eilan Moon. Powered by Blogger.