Titolo:  DA DOMANI MI ALZO PRESTO Autore:  SIMONA TOMA Editore:  SPERLING & KUPFER Pagine: 239 Prezzo E-Book:  € 9,99 Prezzo Cartac...

Recensione: DA DOMANI MI ALZO PRESTO

Titolo: DA DOMANI MI ALZO PRESTO
Autore: SIMONA TOMA
Editore: SPERLING & KUPFER
Pagine: 239
Prezzo E-Book: € 9,99
Prezzo Cartaceo: € 15,22
Genere: NARRATIVA CONTEMPORANEA


SINOSSI UFFICIALE:
«Milano era per me quell'attimo beato e irripetibile nella vita in cui si spalanca davanti a te tutta la meraviglia del mondo… E poi, all'improvviso, mi sono ritrovata depressa in pigiama e spalmata sul divano dei miei.» Michela ha fatto il grande salto. Dalla sua Piccola Città del Sud è arrivata a Milano piena di entusiasmo e aspettative. L'ha amata da subito e, quando ha trovato impiego in una famosa agenzia pubblicitaria e anche un fidanzato, ha pensato che tutto quello che voleva era esattamente lì e in quel momento. Peccato che ora, dopo nove anni di vita nella metropoli, le tocchi fare ritorno al paesello, senza lavoro e senza fidanzato. A trentasei anni, quasi trentasette, è comprensibile che non l'abbia presa bene. E che si trascini dal letto al divano di casa dei suoi, fumando una sigaretta dietro l'altra e nutrendosi solo di Lexotan, non fa pensare che possa riprendersi in fretta dalla batosta. Per fortuna però ci sono l'inarrestabile cugina Giulia - l'unica in famiglia con uno stipendio fisso, quello che le passa l'ex marito - e una bimbetta di dieci anni sbucata un giorno sul pianerottolo. Sguardo vispo e parlantina sciolta, ma un fardello troppo grande per la sua età, Aurora vive sola con il papà, un bell'uomo schivo e dai modi un po' formali. Sarà lei a riscuotere Michela dal suo torpore e, con la saggezza dei dieci anni, a farle capire che la vita ti regala di continuo nuove occasioni. Basta saperle cogliere.


LA MIA OPINIONE:

"Un romanzo generazionale dedicato a tutte le “persone che saremo”!"
Da domani mi alzo presto è uno di quei libri che dietro la copertina simpatica e la trama accattivante nasconde una narrazione intelligente e un ritratto generazionale incisivo, a tratti tragicomico, reale e assolutamente veritiero. Non si avranno personaggi giovani, storie forzate e iperbole narrative ma uno spaccato di verità narrato con uno spirito arguto e un punto di vista inusuale che cattura e porta il lettore direttamente dentro la storia e dentro al vita della protagonista. Lo stile dell'autrice conquista fin dalle prime righe, con frizzante ironia e una buona dose di quotidianità racconta la storia con ritmo incalzante, lasciando qualche piccolo spazio vuoto che il lettore senza difficoltà riesce a colmare tanto ci si identifica con la protagonista. Una lettura bella e originale, forse ai lettori giovanissimi sarà difficile empatizzare con i personaggi perché questo piccolo libro è un vero e proprio spaccato generazionale di quella fascia d’età un po’ precaria e in perenne crisi che va dai trenta ai fatidici quaranta. Il romanzo tratta non solo la vita di una donna ma anche l’universo della società che caratterizza la vita d’oggi, se l’inizio potrà sembrare già letto, lei che perde lavoro e stabilità emotiva di colpo, sicuramente gli sviluppi e la narrazione sorprenderanno. I tratti divertenti non mancano, l’autoironia della protagonista è contagiosa ma non per questo il libro è leggero o frivolo, anzi tutt’altro, nella sua positività questo romanzo racchiude tutta la società attuale ed è costellato di piccoli spunti che fanno riflettere. Complice anche la coprotagonsita della vicenda si avrà quasi un doppio punto di vista nella storia, la visione sveglia e intelligente di una bambina che porta alla narrazione quella freschezza e quello sguardo senza filtri che solo i bambini riescono ad avere. L’autrice è bravissima a dare ritmo al racconto, l'unica pecca a mio avviso è il finale molto carino ma forse troppo veloce, anche se bisogna ammette che ogni scelta si rivela coerente con lo spirito del racconto, nasconde messaggi non scontati e anche l’epilogo non fa eccezione, dimostrando del vero talento nel strutturare alla perfezione il romanzo.

GIUDIZIO COMPLESSIVO:

= CAPOLAVORO




© 2016 - 2012 Storie di notti senza luna di Eilan Moon.

All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati.
Licenza Creative Commons Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. La distribuzione del materiale presente su questo blog è vietata senza previa autorizzazione dell'autrice. Per questo scopo potete contattarla attraverso il modulo di contatto. Tutte le immagini presenti sul blog sono state reperite nel web e successivamente rielaborate, qualora l'utilizzo delle suddette violasse un qualsiasi copyright siete pregati di farcelo sapere al fine di rimuoverle immediatamente.
Grafica creata da Eilan Moon. Powered by Blogger.