Titolo:  SWEET KABOCHA La mia cucina integrale in 100 ciotole vegan Autore: VALENTINA GOLTARA Editore: EIFIS Pagine: 293 Prezzo Cartac...

Recensione: SWEET KABOCHA

Titolo: SWEET KABOCHA
La mia cucina integrale in 100 ciotole vegan
Autore: VALENTINA GOLTARA
Editore: EIFIS
Pagine: 293
Prezzo Cartaceo: € 28,50
Genere: NARRATIVA MODERNA FEMMINILE


SINOSSI UFFICIALE:

Valentina Goltara è una giovane consulente nutrizionale, in ogni ciotola ci propone un pasto equilibrato e sano, prediligendo ingredienti integrali e di stagione. Ci aiuta a scegliere la ricetta che fa per noi attraverso una segnalazione intuitiva dei piatti gluten-free, o senza ingredienti che possono provocare allergie come la frutta in guscio o la soia. Le ciotole prendono ispirazione sia dalla cucina tradizionale italiana sia da quella internazionale in un mix di sapori e colori affascinanti, ricetta dopo ricetta, pagina dopo pagina. Ideali per il pasto da portare in ufficio, da portare al parco o da consumare in casa comodamente seduti sul divano, le ciotole di Valentina sono perfette anche per una cena importante o romantica.


LA MIA OPINIONE:

“100 e più modi per prendersi cura di se stessi con gusto!”
La “sweet kabocha” è una zucca dolce e panciuta, un alimento gustoso dal sapore antico, ma al contempo leggero e ricco di sostanze utili per l'alimentazione; questa immagine rappresenta magnificamente l'intento di questo ricettario vegano. Proprio questo il mood del volume che raccoglie piatti deliziosi, soddisfacenti per il palato ma bilanciati dal punto di vista nutrizionale, un percorso sensoriale fatto di preparazioni interessanti e sane, dalla colazione alla cena, passando per gli snack e il pranzo. Quattro sezioni ricchissime di ricette originali ed un volume curato nei dettagli, non solo con spiegazioni chiare e bellissime foto dei piatti ma anche con piccole chicche nutrizionali, schede che comprendono curiosità e proprietà degli elementi per aggiungere maggior consapevolezza nel mangiare. Metodi e ingredienti di origine vegetale, alcuni usuali altri meno ma sempre di facile reperibilità ed esecuzione, che possono essere di grande spunto anche per chi non segue solo un alimentazione vegana, questo volume si rivela molto versatile e adatto a tutti gli appassionati di cucina in generale. Il libro non è solo una raccolta di ricette ma un manuale di cucina in cui non si troveranno le classiche pietanze vegane, già viste e riviste, ma una sfilata di piatti che soddisfano il palato senza sensi di colpa, che bilanciano ingredienti ed accostamenti in maniera sana, in una combinazione perfetta di principi nutritivi, deliziosa al gusto ma anche bella da vedere composta in una sola ciotola. Di recente le Buddha bowl sono tornate a nuova vita anche se sono dei piatti di origine antica, ciotole piene di cibi sani che sono il corrispettivo orientale del piatto unico delle nostre nonne, forse non altrettanto leggero ma accomunato nell'intento di preparare qualcosa di appetitoso con consapevolezza e con affetto. L'autrice di questo libro ha voluto rendere omaggio alla tradizione aggiungendo un tocco personale e ben presente di modernità con cento piatti gustosi che hanno il sapore di una coccola ma che soddisfano i sensi, mantenendo l'origine confortante del cibo e integrandolo con intelligenza alla modernità.

GIUDIZIO COMPLESSIVO:

= CAPOLAVORO





© 2016 - 2012 Storie di notti senza luna di Eilan Moon.

All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati.
Licenza Creative Commons Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. La distribuzione del materiale presente su questo blog è vietata senza previa autorizzazione dell'autrice. Per questo scopo potete contattarla attraverso il modulo di contatto. Tutte le immagini presenti sul blog sono state reperite nel web e successivamente rielaborate, qualora l'utilizzo delle suddette violasse un qualsiasi copyright siete pregati di farcelo sapere al fine di rimuoverle immediatamente.
Grafica creata da Eilan Moon. Powered by Blogger.