DUE LETTRICI A CONFRONTO TITOLO : BIANCO E NERO - IL POTERE DEI DRAGHI AUTORE : P. MARINA PIERONI EDITORE : AMAZON KINDLE PAGINE : 3...

DUE LETTRICI: BIANCO E NERO PARTE UNO

DUE LETTRICI A CONFRONTO


TITOLO: BIANCO E NERO - IL POTERE DEI DRAGHI
AUTORE: P. MARINA PIERONI
EDITORE: AMAZON KINDLE
PAGINE: 352
PREZZO: 2,99€ (disponibile anche in cartaceo)
SINOSSI UFFICIALE:
E se il principe non fosse azzurro? Ma nero come la notte?
A questa domanda si troverà a dover rispondere Serenia, giovane principessa delle Terre di Arret.
Arret è una terra fantastica dove la magia è scomparsa da venti lunghi anni, e con essa anche i draghi. Nessuno lo ricorda, ad eccezione di poche persone particolarmente dotate, che hanno tentato di celare tutti gli indizi e tutti i riferimenti.
La principessa Serenia vive una vita abbastanza tranquilla, finché sarà costretta a fare i conti con il ruolo che ricopre. Gilbert il principe nero, bello e tenebroso, sceglierà proprio lei come sua sposa, nonostante lei tenti di evitare il matrimonio a tutti i costi.
La prima notte di nozze con Gilbert non è certo di miele, il principe abusa di lei, nonostante la ragazza desideri accontentarlo, e le violenze aumenteranno il giorno successivo, portando Serenia in un abisso di disperazione. E’ chiaro alla ragazza che suo marito nasconde un terribile segreto ma impiegherà diverso tempo per scoprire di cosa si tratta. 
Il rapporto tra Gilbert e Serenia evolverà di giorno in giorno finché, durante una passeggiata a cavallo, lui sarà costretto a rivelare il suo segreto.
Serenia si accorgerà con stupore di non provare alcuna repulsione, anzi, la scoperta l’attrarrà a lui ancora di più.
Ma sarà proprio la loro unione così forte a liberare i poteri dei draghi rimasti assopiti.
Da quel momento la scena cambia completamente. Serenia sarà costretta a fuggire dal castello e a vagare per le Terre di Arret per imparare ad usare il potere dei draghi.
La magia si insinuerà nel mondo pian piano, fino a dirompere con grande forza.



 JENNY

GIUDIZIO COMPLESSIVO:




Ciao a tutti!
Oggi parleremo di "Bianco e Nero -il potere dei draghi parte 1-"
Scritto da Marina Pieroni, Arret ( per chi non se ne accorge è l‘acronimo di Terra)  è una terra che per 20 anni ha perso la sua magia di cui era padrona e con lei i draghi.
Gli abitanti di Arret sembrano essersi dimenticati di questi poteri, tranne qualche persona speciale.
Serenia è la principessa del regno bianco e viene prescelta da Gilbert, il principe nero, come sua moglie.
Il principe nero non è affatto gentile con Serenia... la  prima notte di nozze abuserà di lei nonostante lei desideri accontentarlo, col passare del tempo aumenteranno e faranno cadere in disperazione la principessa ma non si farà abbattere.
Serenia crede che suo marito abbia un segreto e cercherà di scoprirlo, tra maltrattamenti e punizioni giorno per giorno però il loro rapporto evolverà...
Un giorno Gilbert sarà costretto a  rivelargli il suo atroce segreto e... i poteri dei draghi verranno liberati...
Quando Eilan Moon mi ha proposto di leggere e recensire questo libro mi aveva parlato di un fantasy... ma leggendolo mi sono accorta che in esso c'è molto di "terrestre", non solo il titolo, seppur celato!
Come ad esempio le musiche descritte...
La scrittura è semplice, liscia e scorrevole ma  con pochi dettagli, tanto che non è chiaro, per esempio, il periodo di narrazione e presenta qualche errore ma nonostante tutto l'ho trovato leggero e piacevole da leggere.
Ora non mi resta altro che leggere il secondo volume per sapere come andrà a finire... (ammetto di essere molto curiosa !!!)
E sapete che vi dico? Lo farò proprio ora :-) visto che la seconda parte è già disponibile on line!
Quindi vi saluto .... alla prossima!


MAGGIE

GIUDIZIO COMPLESSIVO: 



Un nuovo mese è arrivato e con esso la mia nuova recensione. Anche questa volta, mi trovo a leggere e recensire il primo libro di una saga, “Le cronache di Arret”.
La lettura della sinossi mi ha incuriosita parecchio e il mio approccio iniziale è stato più che positivo, dato che si tratta di un paranormal fantasy, la cui trama è, per me, nuova. Mi ha attratto soprattutto l’idea del personaggio maschile, descritto come un principe “nero” più che azzurro. Mi sa che come molte, sono attratta più dai cattivi ragazzi…
Ma andiamo con ordine…
Il romanzo, diviso in due parti, narra di due regni, Bianco e Nero, le cui famiglie regnanti da tempo sono rivali, seppur negli ultimi tempi si cerchi di vivere pacificamente, unendo in matrimonio i figli dei regnanti. Questa volta tocca a Serenia, principessa del Regno Bianco, seppur lei non se lo aspetti, essendo la figlia minore. Il suo sposo, Gilbert, principe del Regno Nero, non è certamente l’uomo che tutte le fanciulle sognano. Il fascino non gli manca di certo, ma appare sin da subito un essere oscuro che nasconde più di un segreto.
Serenia, a differenza delle due sorelle, si ama fin da subito. É uno di quei personaggi, giovani e ribelli, che sanno travolgerti con la loro esuberanza. Pur essendo nobile, non si comporta come tale e questo me l’ha fatta apprezzare ancora di più perché l’ho sentita molto vicina a me.
Dopo un inizio che mi è parso un po’ troppo veloce, il romanzo incalza col matrimonio tra Serenia e Gilbert. Non aspettatevi una vita matrimoniale perfetta e melensa, anzi…c’è molta violenza inizialmente e, anche se questo un po’ mi ha disturbata, alla fine la storia mi ha travolta. É proprio in questi punti che la narrazione diventa più pesante, a differenza delle restanti parti in cui la narrazione è gradevole. Ho dovuto rileggere più volte alcuni capitoli per cercare di accettare l’amore che, ad un certo punto, Serenia ha cominciato a provare per il principe nero. Non l’ho accettato con molta facilità, non potevo capire come si potesse amare qualcuno che ti tratta a quel modo, poi però ho capito cosa Serenia vedesse in Gilbert. A differenza mia, lei era andata al di là delle apparenze e aveva scorto il vero Gilbert.
Ma tra loro c’è un segreto…un segreto che la principessa scoprirà e che l’avvicinerà maggiormente al suo sposo…da quel momento le cose cambieranno e d’improvviso il passato piomberà sul presente.
Sarà davvero cosí grande il loro amore da affrontare questa nuova e pericolosa sfida?
Ho apprezzato molto l’assenza dei soliti personaggi (vampire e lupi mannari) e la presenza, soprattutto nella seconda parte del romanzo, della magia (sono pur sempre una potteriana). Della seconda parte non mi  sono piaciuti i continui cambi d’umore della protagonista, anche se mi rendo conto che le vicende che stava vivendo la spossavano molto e che la giovane età non l’aiutava affatto. Una cosa che invece mi ha infastidita molto è quando Serenia sembra improvvisamente, attratta da un altro giovane ad un certo punto del suo viaggio e di come lei si sforzi di ricordare Gilbert.
Molti punti non sono ben chiari e, presumo che, lo spin off totalmente incentrato su Gilbert, sia fondamentale per capire bene cosa sta realmente accadendo.
Non si tratta di un romanzo scontato; non aspettatevi niente di ciò che vi immaginerete leggendo. L’autrice è stata davvero molto brava nella costruzione della trama e ben presto mi accingerò a leggere il secondo libro della saga.
Scommetto che mi aspetteranno tanti e inaspettati colpi di sorpresa…





© 2017 - 2012 Storie di notti senza luna di Eilan Moon.

All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati.
Licenza Creative Commons Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. La distribuzione del materiale presente su questo blog è vietata senza previa autorizzazione dell'autrice. Per questo scopo potete contattarla attraverso il modulo di contatto. Tutte le immagini presenti sul blog sono state reperite nel web e successivamente rielaborate, qualora l'utilizzo delle suddette violasse un qualsiasi copyright siete pregati di farcelo sapere al fine di rimuoverle immediatamente.
Grafica creata da Eilan Moon. Powered by Blogger.