TITOLO : HUNTED AUTRICE:   ANGELA C. RYAN EDITORE : AMAZON KINDLE PAGINE:  320 PREZZO:  2,99  euro (presto anche in car...

recensione in anteprima: HUNTED


TITOLO: HUNTED
AUTRICE: ANGELA C. RYAN
EDITORE: AMAZON KINDLE
PAGINE: 320
PREZZO: 2,99 euro (presto anche in cartaceo)
SINOSSI UFFICIALE:
Abby Allen si definisce “Un’edizione limitata”, non per esemplare bellezza, ma per una serie di qualità che la rendono un tipo curioso e un po’ fuori dal comune. Diciotto anni, logorroica e con la sorprendente capacità di creare situazioni imbarazzanti, Abby ha una fissa per Superman e spera di incontrare un ragazzo che, pur senza superpoteri, gli assomigli almeno un po’, per integrità ed eroismo. Il destino sembra accontentarla e quando incontra Kevan, la sua vita prende improvvisamente una strana piega, dando inizio a una girandola di eventi che un passo alla volta, riveleranno il segreto che è sepolto nel suo passato. In una realtà dove nessuno è ciò che sembra, si sta compiendo una guerra aliena in cui si muovono personaggi intriganti e complessi. Le loro storie si intrecceranno irrimediabilmente le une alle altre, costringendo Abby a subire agghiaccianti rivelazioni su se stessa. Saranno Kevan e un gruppo di ragazzi dotati di poteri straordinari ad accompagnarla in questa avventura, e mentre scende a compromessi con il suo nuovo io, sarà l’amore che prova per Kevan a tenerla saldamente ancorata alla realtà. E allo stesso tempo, la costringerà a prendere decisioni che la allontaneranno sempre di più dal suo supereroe.

Ero a un ballo, con indosso un vestito smesso di mia sorella e le mie comode Converse, e come Alice nel Paese delle Meraviglie, sono caduta in un buco per svegliarmi qui, dove niente sembra avere un senso.

LA MIA OPINIONE:

Romanzo di fantascienza che ha riaperto il mio cuoricino al genere. FINALMENTE!
La prima metà dell'opera è qualcosa di sublime, conoscerete la protagonista e ne resterete affascinati. Abby Allen è una diciottenne fuori dal comune, un esemplare più unico che raro: non è possibile resisterle e non perdere la testa per lei. Mai avevo incontrato un personaggio autoironico, buffo, imbarazzante, divertente, delicato, dolce e forte al tempo stesso. Le situazioni nelle quali s'infila da sola sono intense e non lasceranno il lettore indifferente. Ho riso alle sue battute talmente tanto che le lacrime sgorgavano copiose e ho rischiato di morire causa apnea da risata. Ma nonostante le assurde vicende che sembra aver la capacità di calamitarsi addosso, la nostra Abby è una ragazza che cerca il principe azzurro, o meglio, l'affascinante super eroe in calzamaglia azzurra e mantello rosso. Lei è perdutamente innamorata di Superman, segue tutte le puntate di Smallville e ha una sua personale opinione di tutta la storia che coinvolge Lois/Clarke/Lana. Abby è una nerd nel termine più stretto possibile di questa parola. Sfumatura questa, nuova, originale e divertente di Hunted. Mai si era letto prima di una protagonista nerd, goffa, buffa e che a volte sembra perdere la connessione celebrale ed essere posseduta da una qualche forza superiore che ha un potente senso dell'humor. Il romanzo è narrato in prima persona al tempo presente e, nonostante non sia una delle scelte che preferisco, in quest'opera era l'unico modo per rendere tutto così perfetto. Troviamo Abby e Ancora Abby a raccontarci le sue assurde divagazioni mentali, mentre fa l'ennesima figuraccia che segnerà per la centesima volta la sua immagine pubblica, ormai definitivamente bollata. Ma la narrazione passa anche attraverso gli occhi di altri importanti personaggi che incontrerete e avrete modo di conoscere e apprezzare. In Hunted, Angela C. Ryan non ha lasciato nulla al caso. Tutto si incastra perfettamente, i personaggi che incontrerete e imparerete ad apprezzare saranno una continua rivelazione e lasceranno con il fiato sospeso. La nostra imbarazzante Abby si scontrerà con l'arrivo di due nuovi studenti nella sua classe: Kevan e Dakota, due giovani che fanno coppia e sembrano volerlo mostrare a tutti in un susseguirsi di imbarazzanti missioni di speleologia nella bocca l'uno dell'altra (parole della nostra amata protagonista). Ma pensate che Abby Allen possa trattenere il suo lato oscuro davanti a cotanta sfacciataggine? Io vi suggerisco di no. Ma sia Kevan che Dakota hanno molto da nascondere e tantissimo da raccontarci. Ecco infatti che Angela C. Ryan inizia ad alternare i punti di vista narrativi tra Abby, Dakota e Kevan. Le lettrici s'innamoreranno di questo Rivoluzionario giovane eroe Kevan, e odieranno e ameranno la contraddittoria Dakota. I personaggi sono molti e sono tutti caratterizzati alla perfezione e tutti vi conquisteranno indistintamente. Io sono rimasta particolarmente affascinata da Jay. Lui è una di quelle stelle che brillano nel firmamento solo verso l'alba, prima sono invisibili ma quando finalmente l'occhio umano può incontrarle nel cielo allora non le dimenticherà mai. Questo ragazzo è così. Di lui scopriremo poco per ora, ma quelle bricioline che l'autrice ci mostra io le ho trovate davvero molto interessanti. Una conoscenza che desidero approfondire nel seguito di questa storia. Un'altro uomo stuzzicherà la fantasie e vi farà porre mille domande su di lui, sul suo passato e sul suo carattere perché l'appellativo più indicato per lui è "uomo del mistero": Samuel Fitzgerald. Una presenza forte che è alla base di tutto l'intreccio, ma che non svela nulla di lui e questo alimenta la leggenda che maschera l'uomo. Alcuni personaggi celano lati del loro carattere e si nascondono in una parvenza di normalità. Uno di questi è la sorella della logorroica Abby. Greta, inizialmente odiosa e superficiale, rivelerà parte di un carattere affascinante che vi spingerà a cambiare opinione su di lei. I colpi di scena saranno moltissimi nella seconda metà del romanzo, si susseguiranno senza lasciarvi un attimo di tregua, e le risate che la protagonista aveva fatto esplodere mentre leggevate le sue avventure sino a quel momento, muteranno in scene adrenaliniche e scoperte sconvolgenti che vi ricondurranno nella linea della fantascienza. Hunted è una di quelle opere che ha tutto senza mai essere prolisso, senza uscire dalla scena principale e senza inutili divagazioni. I personaggi che si muovono, creati dall'inconfondibile penna di Angela C. Ryan, sulle pagine del romanzo sono impareggiabili, diverranno vostri amici, compagni di vita, vorrete combattere al loro fianco e desidererete con tutta l'anima che siano felici, perché solo così potrete esserlo anche voi. Hunted non è autoconclusivo e il colpo di scena finale erige un muro sul futuro dei protagonisti. Una parete invalicabile oltre la quale non si riesce a vedere cosa l'autrice riserverà loro. Io mi auguro di scoprirlo molto presto perché Abby e la sua squadra mi mancano già moltissimo. Il modo in cui l'autrice ha unito l'ironia, la fantascienza con alieni e oggetti tecnologici complessi, biologie umane ed extraterresti, problemi adolescenziali, rapporti famigliari difficili, amori corrisposti e non, morte e vita, è -a mio modesto parere- eccelso e merita un enorme successo. Angela C. Ryan ha talento da vendere e Hunted ne è la prova. Credetemi se vi dico che questo romanzo, in relazione all'ossessione che ha suscitato in me, mi ha divorato l'anima al medesimo livello della serie Divergent di Veronica Roth, sebbene si tratti di due generi diversi. Vi lascio con un'ultima considerazione: se sono arrivata a desiderare di essere una nerd fuori di testa come Abby, forse l'autrice è un pochino una sorta di demone Alelk -personaggio di Black Shadow, romanzo di cui è coautrice- della scrittura? Mi dispiace moltissimo per tutti gli editori italiani che si sono fatti scivolare tra le dita un tale talento.

GIUDIZIO COMPLESSIVO:













© 2016 - 2012 Storie di notti senza luna di Eilan Moon.

All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati.
Licenza Creative Commons Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. La distribuzione del materiale presente su questo blog è vietata senza previa autorizzazione dell'autrice. Per questo scopo potete contattarla attraverso il modulo di contatto. Tutte le immagini presenti sul blog sono state reperite nel web e successivamente rielaborate, qualora l'utilizzo delle suddette violasse un qualsiasi copyright siete pregati di farcelo sapere al fine di rimuoverle immediatamente.
Grafica creata da Eilan Moon. Powered by Blogger.