Ci siamo lasciati con il modulo per i vostri quesiti alla scopo di creare assieme l'intervista all'autrice della Trilogia del Pec...

LILIANA MARCHESI RISPONDE



Ci siamo lasciati con il modulo per i vostri quesiti alla scopo di creare assieme l'intervista all'autrice della Trilogia del Peccato e Harmattan. Un'intervista diversa che avreste creato proprio voi con le domandine giuste, quelle che avevate nel cuoricino, ma non avete mai avuto modo di chiederle.


Vi comunico per tutti gli appassionati  dei suoi romanzi paranormal romance che Liliana Marchesi ha da pochissimi giorni creato un gruppo facebook per condividere con i suoi lettori: immagini, brani editi e inediti, news e tutto quello che lei e le sue "diaboliche ladies" voglion discutere. Vi consiglio di darci una sbirciata e unirvi alla band! Vi posso assicurare che sarà divertente, per correre da loro cliccate su questa immagine:




Ma ora veniamo a noi, prima però, come promesso e per chi non l'ha ancora gustato, vi mostro il meraviglioso ed evocativo Book Trailer di LACRIME DI CERA, la prossima fatica di Liliana.







Ecco le risposte della nostra autrice e colgo l'occasione per ringraziarla della sua immensa disponibilità e di essere sempre presente per le iniziative del mio blog.

Angela C. Ryan: Dove e come prendi ispirazione per una storia. Nasce tutto da pensieri a random, oppure ci sono delle particolari circostanze che creano in te e nella tua fantasia i presupposti per una storia, l'input giusto per cosa dire? Un oggetto, un profumo, una pubblicità in TV, un ricordo. O le esperienze di vita in generale?
L'ispirazione è sempre presente. Prendo spunto da qualsiasi cosa, e la fantasia fa il resto. Mio marito ti direbbe che la mia "mente malata" sarebbe capace di dar vita ad un romanzo da un semplicissimo granello di sabbia! Ogni piccolo dettaglio, anche quello che all'apparenza può sembrare casuale, in realtà non lo è affatto. Scrivere un romanzo per me è un po’ come percorrere un sentiero disseminato di tanti tasselli, che alla fine, dopo averli raccolti tutti e incastrati fra loro nel modo giusto, danno vita ad un puzzle meraviglioso, almeno per me.

Patrisha Mar: Mi piacerebbe sapere dalla Liliana lettrice quali sono le caratteristiche che ami di più in un romanzo, cosa cerchi quando scegli una lettura e cosa ti fa decidere che quel romanzo è giusto per te?
In un romanzo cerco l'originalità, ma soprattutto le emozioni. Voglio essere avvolta dalle parole e risucchiata all'interno della storia. Provare la gioia e la sofferenza che provano i personaggi. E quando un libro riesce a strapparmi una lacrima, nel bene o nel male, resterà per sempre nel mio cuore.

Nicol Macchia: Hai una scrittrice straniera sempre del genere paranormal romance di cui apprezzi la scrittura?
Teresa Macchia: C’è qualche autrice/autore in particolare che ami e da cui trai ispirazione per i tuoi romanzi?
Sorelle Macchia... se mi chiedete un nome... non posso che dire CASSANDRA CLARE! L'adoro!

Raffaella Caraffa: Ciao Liliana... ancora tantissimi complimenti per la tua fantastica trilogia del peccato… Vorrei sapere... come ti è venuta l'idea di scrivere un libro su questo tema diverso dai soliti? hai dovuto raccogliere informazioni, studiare un po’ l'argomento? A cosa ti sei ispirata? grazie moltissimo per la tua disponibilità sei fantastica!!!!!! non vedo l'ora di leggere i tuoi prossimi libri sicuramente saranno fantastici!!:-)
Carissima Raffaella ti ringrazio di cuore! Sei una delle mie più grandi sostenitrici e lo apprezzo moltissimo!
A dire la verità l'idea è nata da sé. Quando mi viene l'idea per un nuovo romanzo, non forzo mai la mano pensando se sarà originale o meno, lascio che si sviluppi da sé, concedo la mia fiducia ai personaggi... e loro non mi deludono mai. Ovviamente prima della stesura svolgo tutte le ricerche necessarie. Per ogni luogo toccato dalla storia, raccolgo informazioni riguardanti il paesaggio, il clima, le tradizioni, persino i piatti tipici e gli orari scolastici; ed è una cosa che mi piace moltissimo, perché in un certo senso mi permette di viaggiare senza spostarmi da casa.

Nicol Macchia: Ti volevo chiedere se è stato facile staccarsi dalla trilogia e dai suoi personaggi per poi iniziare una storia nuova?
Staccarsi dalla Trilogia non è stato semplice, ma "Lacrime di Cera" mi ha già catturata e coinvolta così intensamente che soffrire la mancanza di Evangeline, Mael e Adam... è meno doloroso.

Cucciola bblod: Ciao Liliana, ho letto la tua trilogia dopo il consiglio di Eilan Moon e ho amato tutti i tuoi personaggi, ma se non avessi letto di te nel blog mi sarei persa i tuoi lavori. Quindi… se potessi aver la disponibilità monetaria per farti una notevole pubblicità come la faresti? Giornali, riviste o altro? La vita da autopubblicata è dura vero?
Se avessi le possibilità... farei tutto ciò che hai detto tu e anche di più! Ma purtroppo non ho le possibilità, perciò cerco di fare del mio meglio con i mezzi a disposizione. Ma sono fortemente convinta che il mezzo di pubblicità più efficace sia il buon vecchio passaparola... sfortunatamente richiede tempo.

Teresa Macchia: Amando anche il genere dispotico, volevo sapere se LACRIME DI CERA sarà autoconclusivo o prevedi una trilogia?
"Lacrime di Cera" sarà autoconclusivo.

Ilaria Melis: Mia, Evangeline e Kathleen: con quale delle tre protagoniste senti di avere più cose in comune?
Con tutte e tre. In ogni mio personaggio c'è qualcosa di me. Perché sono fermamente convinta che in ognuno di noi vi siano milioni di sfaccettature, alcune più evidenti, altre più nascoste e che si mostrano solo se stuzzicate.

Teresa Macchia: Mi domandavo la trilogia è conclusa ho ci sorprenderai in futuro con un quarto capitolo?
Chi lo sa... mai dire mai!

Bianca Marconero: Ciao vorrei fare una domanda alla “Liliana che legge”. Se tu dovessi spiegare ad un alieno l'amore, la morte, l'amicizia e l'umorismo e potessi farlo scegliendo quattro libri, quali sceglieresti?
Molto probabilmente me la svignerei, ma non perché spaventata dall'alieno, bensì perché sarebbe un compito davvero importante e difficile. Anzi... sai che ti dico? Lo prenderei a braccetto e andrei con lui in una bella biblioteca. Magari sarà proprio lui a consigliare i libri giusti a me.

Teresa Macchia: Cara Liliana mi ha sempre incuriosito sapere come è nata l'idea di richiamare il tema del peccato originale? In quanto l 'ho trovato una novità, molto originale.
Come dicevo a Raffaella, l'idea è nata da sé. E' iniziato tutto con una ragazzina senza memoria, l'arrivo di uno strano circo... e poi pagina dopo pagina è emersa la verità.

Eilan Moon: Cara Liliana, la mia domanda è semplice e diretta. Se un grande editore ti contattasse per pubblicare uno dei tuoi romanzi, quali dei tuoi lavori sceglieresti? A quale, insomma sei più legata e per quale motivo?
Be' indubbiamente la Trilogia... Mi ha aiutata a lasciarmi andare e ad avere fiducia nelle mie capacità, e mi ha regalato delle emozioni intensissime! Anche se credo che "Lacrime i Cera" saprà fare anche di più.



Lara Forte: Esiste un tatuaggio che vorresti ma non hai il coraggio di fare?
No. Se mi viene in mente l'idea per un nuovo tatuaggio... tempo due giorni e ho già preso appuntamento! Infatti ne ho diversi... e credo proprio che ne farò altri.

Ringrazio di cuore tutte voi per queste bellissime domande, e Eilan... per la disponibilità, il sostegno e l'affetto che mi dona ogni giorno!

E anche per oggi è tutto con il mondo del libro!
Eilan augura tanta fortuna a Liliana Marchesi e manda un abbraccio alle lettrici che si sono messe in gioco con questa intervista collettiva.





© 2016 - 2012 Storie di notti senza luna di Eilan Moon.

All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati.
Licenza Creative Commons Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. La distribuzione del materiale presente su questo blog è vietata senza previa autorizzazione dell'autrice. Per questo scopo potete contattarla attraverso il modulo di contatto. Tutte le immagini presenti sul blog sono state reperite nel web e successivamente rielaborate, qualora l'utilizzo delle suddette violasse un qualsiasi copyright siete pregati di farcelo sapere al fine di rimuoverle immediatamente.
Grafica creata da Eilan Moon. Powered by Blogger.