TITOLO : SHADOWHUNTERS - CITTA' DI OSSA AUTORE :  CASSANDRA CLARE TRADUZIONE:  FABIO PERACCHINI EDITORE:  MONDADORI PAGI...

recensione: SHADOWHUNTERS (THE MORTAL INSTRUMENTS) CITTA' DI OSSA


TITOLO: SHADOWHUNTERS - CITTA' DI OSSA
AUTORECASSANDRA CLARE
TRADUZIONE: FABIO PERACCHINI
EDITORE: MONDADORI
PAGINE: 524
PREZZO: 10,50€ (disponibile anche in digitale)
SINOSSI UFFICIALE:
La sera in cui la quindicenne Clary e il suo migliore amico Simon decidono di andare al Pandemonium, il locale più trasgressivo di New York, sanno che passeranno una nottata particolare ma certo non fino a questo punto. I due assistono a un efferato assassinio a opera di un gruppo di ragazzi completamente tatuati e armati fino ai denti. Quella sera Clary, senza saperlo, ha visto per la prima volta gli Shadowhunters, guerrieri, invisibili ai più, che combattono per liberare la Terra dai demoni. In meno di ventiquattro ore da quell'incontro la sua vita cambia radicalmente. Sua madre scompare nel nulla, lei viene attaccata da un demone e il suo destino sembra fatalmente intrecciato a quello dei giovani guerrieri. Per Clary inizia un'affannosa ricerca, un'avventura dalle tinte dark che la costringerà a mettere in discussione la sua grande amicizia con Simon, ma che le farà conoscere l'amore.

LA MIA OPINIONE:

Città di ossa è il primissimo romanzo di una saga ancora non conclusa, una serie di cui tutti hanno parlato molto bene e da cui è stato tratto un film in uscita tra poco nelle sale di tutto il mondo. Mi sono decisa a leggerlo finalmente e avrei dovuto farlo molto tempo prima perché è una storia che davvero merita. Prima di tutto mi ha colpito l'intreccio di una trama originale, ben costruita, in cui ogni personaggio trova la sua giusta collocazione all'interno delle vicende, i protagonisti sono caratterizzai molo bene, alcuni piacciono sin da subito mentre altri stimolano un odio feroce. Questo è saper scrivere: provocare emozioni mentre si leggono i dialoghi, le vicende e le azioni pagina dopo pagina. Incontriamo Clarissa Fray, una protagonista inconsapevole della sua vera natura, una ragazza che è stata privata della propria storia, snaturata da chi è in verità, apparentemente fragile e confusa ma, conoscendola e procedendo nella lettura, troverete in lei una forza di carattere che nemmeno Clary stessa sapeva di avere. S'imbatterà suo malgrado in un mondo invisibile che si muove strisciando tra i Mondani attraverso quello che, solo a occhi incapaci di vedere, è un pianeta di esseri umani. La nostra eroina conoscerà gli Shadowhunters tra stupore e orrore, in un susseguirsi di lotte all'ultimo sangue contro demoni, vampiri, licantropi e stregoni. Clarissa fa parte di quel mondo più di quanto vorrebbe e trovarsi sola, scaraventata nell'ignoto, la legherà sempre di più a un piccolo gruppo di adolescenti che con lei condivideranno una battaglia difficile e tanto oscura contro un nemico subdolo e potente. Jace, Isabelle e Alec sono degli Shadowhunters che nonostante la giovane età combattono come veri guerrieri, e leggere di loro, insieme, uniti nelle azioni come un solo e indivisibile corpo è stato idilliaco. Clarissa non è di quelle protagoniste in stile super eroi che posso tutto e nulla temono, lei è estremamente umana e questo l'ho gradito molto. Simon, il suo amico da sempre, è l'unico che la conosce davvero bene e non esiterà a entrare in un mondo di guerra per lei, perché la ama e sarà questo suo sentimento a condurlo ad affrontare delle prove incredibili che mi hanno fatto apprezzare questo personaggio e me ne hanno fatto innamorare. Il cuore di Clarissa si struggerà per la forte passione nei riguardi di Jace e la tenerezza e la sicurezza che le procura Simon. I risvolti di questa storia d'amore saranno tragici e vi lasceranno l'acido in bocca, nonostante il colpo di scena inaspettato, il finale sarà gradevole e aprirà nuove strade verso il seguito: Città di cenere. Le verità non dette dalla madre di Clarisse e dallo zio Luke si riveleranno durante la lettura e posso assicurarvi che la nostra protagonista umana non è poi tanto una ragazzina qualsiasi, anche se lei ne era convinta. Jace è un personaggio che farà innamorare le lettrici, il bello e dannato, il tenebroso dagli oscuri quanto terribili segreti in grado di affascinare il gentil sesso. Isabelle, come dice il nome, bellissima e indecifrabile, non si riesce a carpirne la vera essenza e questo la lascerà nascosta nella nebbia per gran parte della storia. Alec è il personaggio che all'interno della storia mi ha più infastidita; il suo amore nascosto per Jace lo renderà aggressivo e crudele nei riguardi di Clary e anche agli occhi del lettore, sono certa che otterrà un miglioramento nel seguito perché è evidente che quel suo caratteraccio è una conseguenza dell'insicurezza e della paura di non essere accettato per quello che è in realtà e per le sue preferenze sessuali. Simon è in assoluto il personaggio che ho gustato di più, grazie alla sua umanità quasi accecante, alle battute secche e a volte divertenti che si lanciano, come frecce avvelenate, lui e il bel Jace, entrambi consapevoli, più di Clary stessa, della loro rivalità. Questo ragazzo, una miscela di dolcezza e forza, mi ha spiazzata e conquistata, imparerete a conoscerlo e ad amarlo anche voi, ne sono certa. Shadowhunters Città di ossa è un romanzo che consiglio a tutti di leggere per i risvolti famigliari, il Bene e il Male, perché i personaggi vi coinvolgeranno e vi parleranno al cuore e perché è scritto magistralmente. Non vi dirò chi è il cattivo della situazione, nemmeno vi darò il suo nome, sarà una vera scoperta anche perché, nonostante la sua indubbia crudeltà, qualcosa di lui io l'ho apprezzata comunque.

GIUDIZIO COMPLESSIVO:











© 2017 - 2012 Storie di notti senza luna di Eilan Moon.

All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati.
Licenza Creative Commons Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. La distribuzione del materiale presente su questo blog è vietata senza previa autorizzazione dell'autrice. Per questo scopo potete contattarla attraverso il modulo di contatto. Tutte le immagini presenti sul blog sono state reperite nel web e successivamente rielaborate, qualora l'utilizzo delle suddette violasse un qualsiasi copyright siete pregati di farcelo sapere al fine di rimuoverle immediatamente.
Grafica creata da Eilan Moon. Powered by Blogger.