BLOG CONSIGLIATO: ATELIER DI UNA LETTRICE COMPULSIVA Questo è un blog letterario che consiglio agli amanti  in particolare del ...

DILETTA DIKE BRIZZI






BLOG CONSIGLIATO: ATELIER DI UNA LETTRICE COMPULSIVA

Questo è un blog letterario che consiglio agli amanti  in particolare del Fantasy e del Romanzo Storico proprio perché le letture più frequenti che appaiono nelle sue pagine sono di queste due tipologie e dei corrispettivi sottogeneri. La creatrice è Diletta Dike Brizzi alla quale si è poi unito il fidanzato Yvan Argeadi  anche lui lettore compulsivo. 
Il blog nasce nel 2011 dalla grande passione per la lettura e per la scrittura della sua creatrice. La grafica è semplice e chiara per una visualizzazione veloce e che non appesantisce gli occhi. Diletta collabora con varie case editrici di grande valore come ad esempio FAZI, TRE60 e FANUCCI -solo per citarne alcune- ma dedica anche molto spazio agli autori esordienti del mondo dell'autopubblicazione e delle piccole realtà editoriali, alla ricerca di nuovi talenti. Troverete interessanti recensioni e interviste ad autori italiani e anche stranieri, le anteprime in arrivo in Italia, ma davvero utile, e secondo me interessante, è la pagina The Bookaholic Chronicles che raccoglie gli articoli scritti da Diletta e da Yvan che sostanzialmente ci narrano di argomenti libreschi ma non solo... 
"Atelier di una Letterice Compulsiva" conta più di trecento followers -lettori fissi- è presente su Facebook, Twitter e Goodreads.

Volete conoscere meglio questa giovane e stimata blogger? Facciamo due chiacchiere con lei che è stata tanto gentile da accettare di farsi illuminare dalla Luna Piena del blog e di parlarci della sua esperienza come blogger.



Chi è Diletta Dike Brizzi?
Si inizia bene direi XD Mi ritengo una ragazza semplice, una persona che crede ancora nelle favole e nel lieto fine, che crede nell'Amore e nell'Amicizia. Un'eterna sognatrice e un'inguaribile romantica insomma. E ovviamente una lettrice compulsiva/divoratrice di libri :D Oltre a questo studio Chimica all'Università di Pisa (eh sì, mi sono voluta davvero male), amo i gatti, canto in un gruppo, e mi diletto a scrivere. Ho concluso da poco un romanzo mitologico/paranormal romance che ho scritto a quattro mani insieme al mio fidanzato Yvan (stiamo attendendo l'eventuale risposta dalle case editrici) e attualmente sto scrivendo un racconto per un'antologia che ho in comune con altre quattro scrittrici.
Questo più o meno è quello che c'è da sapere su di me.

Come e perché nasce il tuo blog letterario “Atelier di una Lettrice Compulsiva”?
Atelier di una Lettrice Compulsiva nasce alla fine di agosto del 2011 fondamentalmente perché avevo deciso che dovevo in qualche modo dar voce ai miei pensieri riguardanti i libri che leggevo. Devi sapere che io prima del liceo non ero un'accanita lettrice anzi, li evitavo. Poi la mia professoressa di italiano e la mia professoressa di inglese, che non ringrazierò mai abbastanza per quello che hanno fatto, mi hanno "aperto" davanti agli occhi il mondo della letteratura. Insomma, come ho detto volevo dar voce ai miei pensieri, volevo esprimere la mia opinione sui libri, sia positiva sia negativa ecco. Volevo e voglio ancora invogliare le persone a leggere i libri e così ho fatto, almeno lo spero.

Il tuo più grande sogno.
Di sogni ne ho davvero tanti però ora come ora vorrei che il romanzo che ho scritto con il mio fidanzato venisse preso in considerazione da qualche CE. Questo per quanto riguarda me. Per quanto riguarda il blog invece vorrei che uno stralcio di una recensione che ho fatto finisse sul retro di qualche libro. Questa sì che sarebbe una grande soddisfazione ed un piccolo sogno, anche se irrealizzabile.

Quante ore dedichi alla lettura e quante alla vita nel web.
Sai che non ne ho la più pallida idea?! Dunque considera che io di solito leggo o la mattina presto, dalle 6.00 del mattino alle 7.30/8.00 nei giorni in cui devo andare in università mentre il sabato e la domenica dalle 7 fino all'incirca alle 10. Per quanto riguarda la sera dal "dopo cena" fino a quando non mi prende il sonno XD quindi diciamo che dedico 6/7 ore alla lettura.
Alla vita nel web forse 8/9 ore più o meno.

Se Diletta fosse uno dei suoi romanzi preferiti quale sarebbe e perché.
Questa è una domanda abbastanza difficile sai?! Più che un romanzo sarei un racconto mitologico ovvero "Amore e Psiche" di Apuleio. Perché? Adoro questa storia d'amore che per me è LA storia d'amore per eccellenza, quella dalla quale è stato tratto il cartone de La Bella e la Bestia. Mi sento particolarmente affine a Psiche, per il suo modo di porsi nei confronti dell'amore e per il suo essere così in conflitto con se stessa tra la mente (la psiche appunto) ed il cuore. Se poi volessi scegliere un romanzo ti direi Goddess of the Rose di P.C. Cast (che non è stato ancora pubblicato in Italia purtroppo), che narra la storia della Bella e la Bestia in modo totalmente diverso. Però come puoi vedere il filo conduttore di tutto è sempre "Amore e Psiche".

Un consiglio a chi volesse aprire come te un blog letterario.
La semplicità e soprattutto la modestia. Non mi piacciono quelle persone che credono di essere chissà chi, o quelle persone troppo boriose, se così si possono definire, da credersi i migliori blogger in circolazione. E credimi Eilan che ne ho visti di blogger così. Quindi semplicità e modestia.

A tuo parere i blog che raccolgono recensioni e interviste sono davvero utili ai lettori?
Io credo di sì. Devi sapere che prima di avere un blog tutto mio, mi affidavo alle opinioni di vari book blog, che tutt'ora continuo a seguire. Le recensioni servono a far capire se un libro può essere indicato al lettore in questione o meno. Ovviamente parlo di recensioni oggettive e costruttive, non di quelle che non fanno altro che denigrare l'autore. Mentre le interviste servono soprattutto per avvicinare di più l'autore o l'autrice ai lettori e a far comprendere loro il suo modo di scrivere, o analizzare in modo più profondo il romanzo.
Quindi sì, da lettrice compulsiva posso assicurare che recensioni ed interviste sono sempre ben accette!


Ringrazio tantissimo Diletta Dike Brizzi per aver condiviso con noi parte della sua vita e delle sue passioni. Le auguro tanto che il suo romanzo, scritto con il fidanzato, trovi presto una casa editrice e che veda realizzarsi tutti i suoi sogni. Per ora le dico: continua il tuo lavoro di blogger e Diletta dilettaci :-) con le tue recensioni e i tuoi splendidi articoli.



Se volete passare da lei e dare una sbirciata al suo blog Diletta vi aspetta a braccia aperte... anzi a libri aperti! La trovate qui:


Image and video hosting by TinyPic






© 2016 - 2012 Storie di notti senza luna di Eilan Moon.

All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati.
Licenza Creative Commons Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. La distribuzione del materiale presente su questo blog è vietata senza previa autorizzazione dell'autrice. Per questo scopo potete contattarla attraverso il modulo di contatto. Tutte le immagini presenti sul blog sono state reperite nel web e successivamente rielaborate, qualora l'utilizzo delle suddette violasse un qualsiasi copyright siete pregati di farcelo sapere al fine di rimuoverle immediatamente.
Grafica creata da Eilan Moon. Powered by Blogger.