Sono molto felice di poter fare due chiacchiere con una nuova autrice del firmamento letterario italiano che ha riscosso un grandiss...

M.J. HERON


Sono molto felice di poter fare due chiacchiere con una nuova autrice del firmamento letterario italiano che ha riscosso un grandissimo successo con il suo primo -spero di molti- romanzo. Sto parlando di  M.J. HERON e del suo ormai famoso "IMPLOSION" edito da DE AGOSTINI .
M. J. Heron nasce ventotto anni fa sotto il segno dello scorpione, in una terra in cui le nebbie del mistero avvolgono il respiro e le antiche leggende ridisegnano i contorni del paesaggio.
Amante delle emozioni forti e di tutto ciò che può essere nuovo e stimolante, trova irrinunciabile la compagnia di un buon romanzo (classico, thriller o d'amore, a seconda del suo stato d'animo).
Nella scelta di una carriera universitaria che sembrava già tracciata, alla strada del giornalismo preferisce invece quella dell'interpretariato e traduzione, anche se sogna di continuare a scrivere fino alla fine dei suoi giorni.
Vorrebbe viaggiare nel passato, conoscere il futuro e disporre di giornate di almeno 48 ore. Intanto assapora il presente che sa riservare anche belle sorprese e si intrattiene con i personaggi che entrano nella sua mente senza bussare...


Cara M. J. Heron benvenuta nelle notti senza luna del mio blog. Sono sicura che i miei lettori vogliono conoscerti meglio. In una sola frase chi è M. J. Heron? 
Grazie per il tuo invito, davvero graditissimo. M.J. Heron è una ragazza di ventotto anni, in cerca di una bacchetta magica per realizzare almeno una parte dei tanti progetti e desideri chiusi nel cassetto. 

Come è cambiata la tua vita dopo la pubblicazione del romanzo d'esordio?
Gli impegni sono raddoppiati e quindi le mie giornate si sono ulteriormente accorciate, ma ogni sforzo è stato ed è ampiamente compensato dai messaggi entusiastici che continuano ad arrivare dai lettori.

"IMPLOSION" è il primo di una nuova saga paranormal romance, quanti romanzi sono previsti in tutto? 
Sono previsti tre romanzi, un percorso che segue le vicende dei protagonisti incontrati in "Implosion" e altri che conosceremo nei successivi due capitoli.

Entriamo nel dettaglio della tua opera strepitosa. Hai scelto Firenze come ambientazione principale e sfondo delle vicende dei protagonisti ma hai però narrato le vite di personaggi stranieri. Cosa ti ha spinta a questo tipo di scelta? 
È avvenuto tutto in maniera molto naturale. Strade, personaggi ed episodi si presentavano nella mia mente come dei flash. Ci sarà una sorpresa nel secondo libro.      :-)

Uno scrittore esattamente come un lettore si affeziona a un personaggio in particolare che emerge nel suo cuore per non lasciarlo mai più. Quale tra i protagonisti che animano le vicende di "IMPLOSION" ti è più caro e per quale ragione?
Sono molto affezionata a diversi personaggi e ora che sto scrivendo il secondo si è aggiunto qualcuno alla lista dei miei preferiti. Se devo sceglierne uno solo dico Kylaah. È una strega-kurann molto potente eppure così "umana". È anche il personaggio più misterioso all'interno del romanzo, perfino io ho avuto qualche difficoltà nel carpire i suoi segreti più intimi.

Hai dato vita a una nuova stirpe: i Kurann. Una razza nuova, originale e decisamente affascinante. Hai spiegato a modo tuo i miti sui vampiri e sulle mutazioni genetiche, i Muraah e le Chere, il tutto creando davvero qualcosa di innovativo e che non si era ancora letto. M.J. Heron ha incontrato molti ostacoli nella creazione dei Kurann e particolari resistenze da parte degli editori nei confronti di qualcosa di innovativo e fuori dai canoni del solito vampiro con il quale l'unica somiglianza è il bere sangue? 
Volevo qualcosa di mio e, in effetti, non è stato facilissimo dare loro vita, ma anche in questo caso nulla è stato studiato a tavolino, le particolari caratteristiche che li contraddistinguono sono nate con loro. Riguardo a possibili perplessità da parte di terzi, devo dire che per fortuna non ne ho riscontrate molte. De Agostini ha creduto in queste nuove creature e nel progetto in generale, tanto da darmi una grandissima possibilità.

Non ti chiedo spoiler però molti lettori o per essere più precisa molte lettrici si sono affezionate al personaggio di Shamnos che in effetti è molto accattivante, misterioso e sicuramente affascinante. Scopriremo qualcosa di più su di lui e interagirà in modo più marcato con Katherine nel seguito di "IMPLOSION"? 
Non mi aspettavo un entusiasmo così marcato per un personaggio con un ruolo per ora marginale e ne sono veramente contenta. Shamnos sarà ancora presente all'interno della storia e sicuramente avrà modo di stupire e deliziare le nostre lettrici. Per quanto riguarda l'interazione con Katherine, chissà... ;-)

I raggi lunari hanno illuminato questa brava neo scrittrice che non ha davvero nulla da invidiare ad autrici famose di oltre confine. Sono in trepidante attesa del seguito di "Implosion" che dalle parole della sua autrice si preannuncia davvero molto intrigante e ricco di colpi di scena. Aspettando l'uscita del suo nuovo lavoro auguro di tutto cuore a M. J. Heron di realizzare tutti i suoi sogni con una bacchetta magica che si chiama talento.





© 2017 - 2012 Storie di notti senza luna di Eilan Moon.

All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati.
Licenza Creative Commons Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. La distribuzione del materiale presente su questo blog è vietata senza previa autorizzazione dell'autrice. Per questo scopo potete contattarla attraverso il modulo di contatto. Tutte le immagini presenti sul blog sono state reperite nel web e successivamente rielaborate, qualora l'utilizzo delle suddette violasse un qualsiasi copyright siete pregati di farcelo sapere al fine di rimuoverle immediatamente.
Grafica creata da Eilan Moon. Powered by Blogger.