TITOLO : IMPLOSION AUTORE :  M.J. HERON EDITORE :   DE AGOSTINI PAGINE : 382 PREZZO:   9,90   euro Qualcuno sostiene che discenda...

recensione: IMPLOSION



TITOLO: IMPLOSION
AUTOREM.J. HERON
EDITORE: DE AGOSTINI
PAGINE: 382
PREZZO:  9,90 euro


Qualcuno sostiene che discendano dai Muraah,
potenti spiriti che in passato donavano magia alla Terra.
Altri li identificano con l'incarnazione del mito greco delle
Chere, creature dai denti aguzzi che si nutrivano del
sangue dei morti.
Quando il passato è troppo doloroso da ricordare e il mito
troppo oscuro da svelare, dall'ombra affiora un'imprevedibile realtà: loro sono l'antica e potente Stirpe dei Kurann. Non è affatto un giorno come un altro. Il destino ha premuto il tasto on.



SINOSSI UFFICIALE:
Le loro vite stanno per cambiare in modo radicale.
Quando Katherine Evans incontra Armand non sa che dietro quelle sembianze da bello e dannato si cela uno dei più potenti Generali dell'Antica Stirpe dei Kurann. Non può immaginare che sarà proprio lui la sua salvezza... o la sua rovina, né può conoscere il suo vero piano: crudele, spietato, oscuro come le tenebre. Un paranormal venato di fantasy in cui gli eventi si susseguono con i ritmi del thriller. Una verità agghiacciante sta per essere svelata. Nessuno è più al sicuro, i protagonisti stanno per essere soffocati dalle loro stesse esistenze.
Ognuno di loro nasconde un segreto, nessuno può permettersi di fallire. Una sola certezza: quando supera se stesso, l'amore può uccidere.
Se nulla è come sembra, come fai a prendere la strada giusta?
Tu chi sceglieresti tra chi ti ha dato la vita e chi potrebbe togliertela?
La risposta potrebbe non essere così ovvia.

LA MIA OPINIONE:

Un paranormal romance da leggere tutto d'un fiato già solo per le innumerevoli novità che apporta nel mondo del fantasy. Sì, perché cari lettori nonostante il mio smisurato amore per i vampiri cerco disperatamente qualcosa di innovativo e misterioso e "Implosion" ha incarnato bene questa mia ricerca. L'autrice ha una scrittura piacevole, non pesante, fresca e di semplice comprensione che rende le pagine scorrevoli e rilassanti. Una razza nuova si affaccia nel mondo dei romanzi di genere: I Kurann. Stanca di vampiri, licantropi, mutaforma, zombie e i soliti personaggi di cui tanto ormai si è già scritto e molto altro leggeremo; i Kurann sono una stirpe innovativa che del vampiro ha solo la necessità di nutrirsi di sangue. Come ben sapete non amo fare spoiler quindi non entrerò nei particolari poteri di questa razza ancestrale ma posso dirvi   che poco ha da invidiare ad altre creature fantastiche.
Presente in modo continuativo nel romanzo è il mistero che fa da padrone a tutte le vicende e sopratutto a tutti i personaggi presenti nell'opera non solo ai due principali: Katherine e Armand. Potrei dirvi che a mio parere i protagonisti di questo romanzo sono proprio il mistero e l'amore.
Mistero sulle origini di gran parte dei personaggi, primo fra tutti proprio Armand ma anche il cattivo di turno Robert -che poi tanto cattivo in realtà non è- la strega-kurann Kyllah e perché no? anche personaggi minori ma altrettanto intriganti come Shamnos. Tutti legati insieme da un invisibile filo del destino che ancora  non viene svelato completamente dall'autrice.
Vorrei accennare due parole riguardo all'amore come protagonista di questo bel romanzo. Il sentimento più decantato di tutti è anche qui la base per il susseguirsi delle vicende, il motivo per cui i personaggi agiscono in un determinato modo e unico scopo da raggiungere a qualsiasi costo. Tutti si battono per amore. Amore per il denaro e il poter come il fratellastro del padre di Katherine, John Blackwell; amore per se stessi e per il possesso delle vite altrui, il desiderio di essere amati a tutti i costi, Robert Evans; amore per la propria discendenza, Kyllah; amore per il proprio lavoro e ciò che realmente significa, la dottoressa Lisa oppure l'amore per la propria famiglia che ti dona la forza di continuare a vivere nonostante tutto, Thomas il povero sfortunato fratello di Katherine. Potrei andare avanti ancora, perché ogni personaggio è spinto, a modo suo, proprio da un grande sentimento di amore, si potrebbe quasi dire che "Implosion" è un romanzo in cui il cardine di tutto è l'amore.
Nonostante il cattivo Robert compia efferati delitti che causano sofferenza a gran parte dei personaggi io non mi sono sentita di odiarlo. M.J. Heron penetra bene nella psicologia delle sue creature di carta, lo fa talmente bene che anche il lettore si trova coinvolto nelle emozioni di tutti, Robert il malvagio compreso, e devo affermare che l'ho compatito. Ho provato pena per lui, alla continua ed estenuante ricerca di amore e devozione, quello stesso sentimento che gli era stato negato dal padre adottivo e ancora prima dai genitori biologici; Robert in un modo malato e folle ama sia la moglie che la figlia.
Mi sento di consigliare questo romanzo a tutti coloro che amano il genere e che desiderano una storia nuova che si discosti dai soliti cliché del genere. Ottimo lavoro per un romanzo d'esordio di una giovane scrittrice italiana.

GIUDIZIO COMPLESSIVO:










Luna piena su M. J. Heron -intervista-




© 2016 - 2012 Storie di notti senza luna di Eilan Moon.

All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati.
Licenza Creative Commons Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. La distribuzione del materiale presente su questo blog è vietata senza previa autorizzazione dell'autrice. Per questo scopo potete contattarla attraverso il modulo di contatto. Tutte le immagini presenti sul blog sono state reperite nel web e successivamente rielaborate, qualora l'utilizzo delle suddette violasse un qualsiasi copyright siete pregati di farcelo sapere al fine di rimuoverle immediatamente.
Grafica creata da Eilan Moon. Powered by Blogger.