Un salutino a tutti i lettori del blog e anche a chi capita oggi per la prima volta sulla mia pagina web. Mi interessa intavolare una dis...

FACCIA A FACCIA E-BOOK E CARTACEO



Un salutino a tutti i lettori del blog e anche a chi capita oggi per la prima volta sulla mia pagina web.
Mi interessa intavolare una discussione con tutti gli amanti della lettura e della scrittura; un quesito che MAI troverà risposta ma che mi incuriosisce tantissimo discutere con voi.
La domanda è semplice ma di difficile risposta.

MEGLIO FORMATO DIGITALE O CARTACEO PER UN ROMANZO?


Io mi sono posta la domanda molte volte e in tutta sincerità non so ancora rispondere. La motivazione di questo mio dubbio è semplice: tante sono le note positive per il formato digitale e tante per il cartaceo ma ponendole sulla bilancia del giudizio giuro che non riesco a farla pendere da nessun lato salvo dire che personalmente, essendo abitudinaria e conservatrice di ciò che mi piace materialmente, trovo piacere nel cartaceo e non nel digitale pur rendendomi conto di peccare in qualche modo.
Ho letto con molto interesse l'articolo che afferma le qualità di lettura del digitale a seguito di alcuni studi sulla salute del lettore che legge in cartaceo e quello che legge in digitale. Se vi interessa trovate l'articolo breve qui:

Facendo una riga e tirando la somma ho concluso che:

NOTE POSITIVE DIGITALE
  1. ECOLOGIA -NESSUN ALBERO ABBATTUTO
  2. SALUTE VISIVA MIGLIORE
  3. ECONOMIA -IL DIGITALE COSTA -AL CONSUMATORE ULTIMO- MOLTO MENO RISPETTO AL CARTACEO
  4. SPAZIO -OCCUPA MENO E SI POSSONO CONSERVARE IN SICUREZZA TANTE OPERE AL CONFRONTO DEL CARTACEO
  5. PUOI LEGGERE DOVE VUOI E ANCHE IN CONDIZIONI DI BUIO
  6. HAI CON TE SEMPRE TUTTA LA TUA LIBRERIA

NOTE POSITIVE DEL CARTACEO
  1. IL PROFUMO, LA CARTA, IL TOCCARE IL TUO LIBRO, POTERLO SFOGLIARE TANTE VOLTE E SENTIRLO TUO
  2. GUARDARE LA TUA LIBRERIA A CASA E SENTIRTI BENE
  3. LA BELLEZZA DI UN ROMANZO CON LA SUA COPERTINA MORBIDA O RIGIDA E LE PAGINE BIANCHE
  4. REGALO ACCATTIVANTE
  5. IN SPIAGGIA  SI RIEMPIONO LE PAGINE DI SABBIA MA ALMENO NON RISCHIA DI ROMPERSI COME L'E-READER.
  6. SCEGLIERLO IN LIBRERIA TRA TANTI
  7. NON SI RISCHIA DI VEDERLO PERSO PER SEMPRE QUALORA UNA CATASTROFE RENDESSE IMPOSSIBILE L'UTILIZZO DELLE TECNOLOGIE   -FANTASIA PURA-
In realtà mi rendo perfettamente conto che l'elenco a favore del formato digitale è più lungo e anche più coerente; le motivazioni per il cartaceo sono effettivamente un po' vacue però nonostante questo io non riesco a staccarmi dal libro materiale. Mi piace e lo preferisco.
Allo scopo di comprendere in quanti la pensano come me ho attivato un sondaggio che trovate sulla barra laterale sinistra del mio blog dove rispondere semplicemente qual'è il vostro formato preferito, ma se volete dare una motivazione oppure screditare le castronerie che ho scritto io c'è la possibilità qua sotto di postare i vostri commenti.






© 2016 - 2012 Storie di notti senza luna di Eilan Moon.

All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati.
Licenza Creative Commons Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. La distribuzione del materiale presente su questo blog è vietata senza previa autorizzazione dell'autrice. Per questo scopo potete contattarla attraverso il modulo di contatto. Tutte le immagini presenti sul blog sono state reperite nel web e successivamente rielaborate, qualora l'utilizzo delle suddette violasse un qualsiasi copyright siete pregati di farcelo sapere al fine di rimuoverle immediatamente.
Grafica creata da Eilan Moon. Powered by Blogger.