In libreria da gennaio LA GALASSIA MENTE  di Rita Levi-Montalcini EDITORE:   BALDINI CASTOLDI DALAI EDITORE PAGINE:  224 PREZZO:  ...

PROSSIME USCITE CONSIGLIATE DA EILAN


In libreria da gennaio

LA GALASSIA MENTE 

di Rita Levi-Montalcini

EDITORE: BALDINI CASTOLDI DALAI EDITORE
PAGINE:  224
PREZZO:  Euro 14,90

In quale angolo dell’universo cerebrale si nasconde quella singolare galassia chiamata mente?

Da dove nasce il pensiero, da quali cellule? Quali sono le strutture biologiche capaci di spingere quel primate chiamato Homo sapiens a comporre poesie, scrivere romanzi, elaborare teorie?

Cento miliardi, o forse più, sono le galassie che abitano l’universo. E cento miliardi, o forse più, sono le cellule nervose che albergano nel nostro cervello. Ma tra l’universo cosmico e quello cerebrale, a cui si riferisce il titolo di questo libro, non esiste solo una coincidenza di numeri. Il concetto di infinito è nel caso dell’universo riferito allo spazio cosmico, in quello cerebrale all’elaborazione sconfinata del pensiero. Questa facoltà, nel corso dei millenni, ha spinto l’uomo a salire, uno per uno, i gradini più alti del progresso culturale e gli offre la possibilità di ispezionare i più intimi segreti della mente.
Da dove nasce il pensiero? Da quali cellule e quali circuiti? Rita Levi-Montalcini, nota per i suoi fondamentali contributi allo sviluppo della neurobiologia, ricostruisce tappa dopo tappa l’evoluzione del sistema nervoso al fine di capire come, dalle prime cellule comparse sulla Terra, si sia arrivati a quella formidabile struttura che è il cervello dell’Homo sapiens. La galassia mente è un meraviglioso viaggio nel tempo dove, passando attraverso le ere della geologia e le epoche della storia, si incontrano ominidi e celenterati, scimmie e batteri, alghe unicellulari e polipi intelligenti: attori diversi, ma ugualmente importanti di un’unica, spettacolare produzione teatrale il cui gran finale è ancora tutto da scoprire.
«Nella partita in atto nella scacchiera cerebrale l’uomo ha mosso abilmente i “pezzi” a sua disposizione per conseguire l’esito vittorioso. Tuttavia la partita ingaggiata è contro un formidabile avversario: il suo stesso Creatore. Le probabilità di successo sono nulle.»


Rita Levi-Montalcini (1909-2012) è stata una delle scienziate italiane più famose al mondo. Nel 1952 ha identificato il fattore di crescita delle cellule nervose (noto con l’acronimo NGF), scoperta che le è valsa il Nobel per la medicina nel 1986. Dopo molti anni trascorsi negli Stati Uniti, è rientrata in Italia dove ha continuato l’attività di ricerca. In campo sociale si è distinta per il suo impegno a favore dell’istruzione delle donne africane e della formazione dei giovani, anche attraverso la fondazione istituita insieme con la sorella Paola, in memoria del padre, nel 1992. Nel 2001 è stata nominata senatrice a vita, e nello stesso anno ha fondato l’European Brain Research Institute, dedicato allo studio delle neuroscienze.

Dalai editore ha pubblicato la maggior parte dei suoi numerosi saggi di interesse scientifico e sociale: L’asso nella manica a brandelli; Senz’olio contro vento; Un universo inquieto; Tempo di mutamenti; Tempo di azione; Tempo di revisione; La clessidra della vita di Rita Levi-Montalcini; Cronologia di una scoperta; Elogio dell’imperfezione.




© 2016 - 2012 Storie di notti senza luna di Eilan Moon.

All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati.
Licenza Creative Commons Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. La distribuzione del materiale presente su questo blog è vietata senza previa autorizzazione dell'autrice. Per questo scopo potete contattarla attraverso il modulo di contatto. Tutte le immagini presenti sul blog sono state reperite nel web e successivamente rielaborate, qualora l'utilizzo delle suddette violasse un qualsiasi copyright siete pregati di farcelo sapere al fine di rimuoverle immediatamente.
Grafica creata da Eilan Moon. Powered by Blogger.