TITOLO : LA CAPOCLAN AUTRICE : ANNA GRIECO CASA EDITRICE : NARCISSUS SELF PUBLISHING PAGINE : 453 PREZZO : euro 2,99 SINOSSI UFFICIA...

recensione: LA CAPOCLAN


TITOLO: LA CAPOCLAN
AUTRICE: ANNA GRIECO
CASA EDITRICE: NARCISSUS SELF PUBLISHING
PAGINE: 453
PREZZO: euro 2,99
SINOSSI UFFICIALE:
Quando Johanna, pentatleta italoscozzese e laureanda in medicina, si reca in Scozia per far visita alla nonna che adora, non immagina certo che stia per compiersi il suo destino, già preannunciato da sogni ricorrenti. Infatti nel corso di un'eclissi totale di sole nei pressi dell'ara celtica di Clava Cairns scompare all'interno di un cerchio di pietre di antichità immemorabile, ritrovandosi catapultata indietro nel tempo di circa otto secoli, e precisamente nel 1204. Soccorsa da Sir Nigel, un nobile cavaliere inglese, si ritrova però oggetto delle mire di William De Burgh, tirapiedi di Giovanni Senza Terra, così, dopo una serie di rocamboleschi colpi di scena sarà costretta a fuggire accompagnata dalla sorella del suo salvatore, Elizabeth. Quando ormai pare che la resa sia inevitabile, l'intervento di un manipolo di guerrieri scozzesi guidati da Colin Mackenzie evita loro la cattura, ma allorché gli occhi violetti di Johanna si posano sul possente guerriero che le sta dinanzi è il suo cuore a venire preso in trappola. Tra loro è subito invincibile attrazione, ma l'orgoglio e la cocciutaggine di entrambi diviene presto motivo di violenti scontri di personalità, che sfociano tuttavia in una sfrenata passione avvelenata dal tarlo della gelosia. Tra le mura di pietra di antichi castelli si dipaneranno le vicende di un amore avvincente e tumultuoso, un amore deciso dal Fato, un amore al di là del tempo.

LA MIA OPINIONE:

"La Capoclan" è un romanzo che amalgama molto bene tratti storici, eventi fantasy e scene erotiche. La storia d'amore tra i due personaggi principali fa da padrone ma l'intero contesto è ben costruito nonostante sia stato sicuramente difficile rendere una trama simile attuale e credibile. L'autrice caratterizza bene tutti i personaggi non solamente quelli principali e descrive magistralmente il fantoccio, finto re d'Inghilterra, Giovanni rendendolo ridicolo seppur crudele. Le pagine scorrono veloci e delicate rendendo la lettura sicuramente piacevole. L'amore che unisce Johanna e Colin è un sentimento totalizzante, unico nel suo genere, che ogni donna vorrebbe poter vivere nella propria esistenza. Quel magico incontro di sguardi, unito dal destino stesso e contro la linea del tempo, un sentimento così forte costituito di carne e anima non può lasciare indifferenti. Sin dal primissimo istante entrambi sono già consapevoli di appartenere l'uno all'altra e non saranno di certo né le difficoltà di una vita medievale né le guerre intestine tra clan scozzesi ancor meno la gelosia e il desiderio di rivalsa del cattivo di turno a impedire ai due di amarsi in modo folle e bruciante. Alcune cose mi hanno lasciata un po' perplessa, una sopra tutte la reazione di Colin alla rivelazione che Johanna è una donna che viene dal futuro. Anna Grieco è l'autrice ed è giusto che decida come i suoi personaggi interagiscano tra loro però alcune situazioni mi sono parse lievemente paradossali o comunque poco realistiche seppur questo sia quasi irrilevante al fine del giudizio complessivo dell'opera.
L'epilogo mi ha lasciato l'amaro in bocca perché mi ha fatto ricordare che la bellissima e coraggiosa Johanna per poter amare il suo uomo predestinato non rivedrà mai più i suoi cari. La sofferenza della madre, del padre e della tenera nonna verrà solo in parte smorzata dalla consapevolezza che la loro figlia e nipote ha vissuto felice e amata.
Questo bel romanzo lo consiglio ai lettori appassionati di storie d'amore a lieto fine e che fanno battere il cuore a ritmo tachicardico di quella passione tanto intensa da fare male.

GIUDIZIO COMPLESSIVO:









 Luna Piena su Anna Grieco -intervista-





© 2017 - 2012 Storie di notti senza luna di Eilan Moon.

All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati.
Licenza Creative Commons Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. La distribuzione del materiale presente su questo blog è vietata senza previa autorizzazione dell'autrice. Per questo scopo potete contattarla attraverso il modulo di contatto. Tutte le immagini presenti sul blog sono state reperite nel web e successivamente rielaborate, qualora l'utilizzo delle suddette violasse un qualsiasi copyright siete pregati di farcelo sapere al fine di rimuoverle immediatamente.
Grafica creata da Eilan Moon. Powered by Blogger.