Oggi miei cari lettori ci troviamo in compagnia della dolcissima autrice  AMABILE GIUSTI , già molto apprezzata per "Non c'è niente...

AMABILE GIUSTI

Oggi miei cari lettori ci troviamo in compagnia della dolcissima autrice AMABILE GIUSTI, già molto apprezzata per "Non c'è niente che fa male così" e "Cuore Nero" entrambi editi da Baldini Castoldi Dalai editore. In uscita a Gennaio, anzi tra pochissimi giorni, la sua attesa nuova fatica: Odyssea Oltre il varco incantato, il primo romanzo di una nuova serie fantasy.
Con mio immenso piacere ha deciso di farsi illuminare dalla Luna Piena del nostro blog e rispondere a
qualche domanda in attesa dell'uscita in tutte le librerie di Odyssea e del suo mondo.

Un breve gustoso assaggio della sua nuova opera:


TITOLO: ODYSSEA. OLTRE IL VARCO INCANTATO
AUTRICE: AMABILE GIUSTI
EDITOREBALDINI CASTOLDI DALAI EDITORE
DATA DI USCITA: 22 GENNAIO 2013
PREZZO: 15,90


Tu sei una strega, Odyssea,
ma non una strega qualsiasi.
Chi ha i poteri non ha
bisogno di formule.
Ha tutto dentro di sé.
Basta che desideri.

SINOSSI UFFICIALE:
Se potesse, Odyssea, sedici anni e nessuna bellezza, chiederebbe molte cose a sua madre. Ad esempio perché da anni sono costrette a vivere come fuggiasche, senza una meta, una casa stabile e, soprattutto, senza un padre. Finché in una tiepida notte d’estate, attraversando un varco incantato nascosto nel bosco, sua madre la riporta a Wizzieville, dove è nata, e lei scopre di appartenere a una cerchia di persone speciali, dotate di rari poteri. Incredula, Odyssea si immergerà in un mondo intriso di magia, dove ogni esperienza – per lei che è sempre vissuta lontano da tutto e da tutti – ha il sapore della prima volta, ma si accorgerà presto, suo malgrado, che dietro la facciata idilliaca e fatata di Wizzieville brulica il Male. Un nemico sanguinario – lo stesso che ha ucciso suo padre dodici anni prima – perseguita la sua famiglia da generazioni ed è tornato sotto mentite spoglie per attuare il suo crudele disegno. Mentre la paura di non essere in grado di gestire i propri poteri arriverà a farle rimpiangere la vita fuori di lì – senza amicizie, né legami né radici – e a temere per l’incolumità di chi ama, terribili, inconfessabili incubi la assaliranno come artigli di un doloroso passato. Come se non bastasse, l’amore la coglie di sorpresa. Il misterioso e impavido Jacko, un giovanotto di poche parole che, a differenza di tutti gli altri, la tratta senza solennità e cerimonie, entra nella sua vita e devasta il suo cuore inesperto. Ma come mai tutti lo temono e lo disapprovano? Può fidarsi di lui? Minacciata da un’oscura condanna, Odyssea dovrà crescere e trovare in sé la forza di difendersi. Non può concedersi errori. Il nemico è in agguato. Potrebbe essere ovunque, potrebbe essere chiunque.


UNA RAGAZZA QUALUNQUE
C’era qualcosa di delicato in lei, di impacciato e tenero,
ma nemmeno l’occhio più affettuoso avrebbe potuto definirla bella.
UNA RIVELAZIONE
Per dodici anni tua madre ti ha sepolta nella più totale normalità.
Ma se i poteri sono sopiti in te, si manifesteranno.
UN AMORE NON CORRISPOSTO
Lo odiava con tutta se stessa, con tutto il suo sangue, con tutta la sua
carne. E lo odiava ancora di più perché sapeva di non odiarlo affatto.
UNA VITTIMA PREDESTINATA
Nessuno poteva più ignorare il pericolo.
Squartavene voleva ucciderla e non si sarebbe fermato.



Amabile Giusti è nata in Calabria ed è lì che vive ancor oggi dopo aver frequentato il liceo classico ed essersi laureata in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Messina. Fa l’avvocato ma non si sente avvocato. Scrivere è la sua vita vera, si addormenta la sera sognando di scrivere, si sveglia la mattina con lo stesso chiodo fisso in testa, non è escluso che perfino davanti a un giudice, mentre perora una causa, la sua mente divaghi pensando a come plasmare una storia o finire un capitolo.
È un tipo che ascolta molto e parla poco ma quando scrive non si ferma più...
Se volete farla contenta regalatele un saggio su Jane Austen, un ninnolo di ceramica (preferibilmente blu), un manga giapponese, o una piantina grassa (più spine ci sono meglio è). Spera di invecchiare lentamente (perché questo pare sia l’unico modo per vivere a lungo...) ma mai invecchiare dentro! Amabile Giusti avrà sempre un’età con poco passato e molto futuro e scarsa saggezza -secondo lei-.
Riassume se stessa in una sintetica frase: Sognatrice coi piedi per terra, pragmatica con la testa tra cumulinembi, un po' Mafalda e un po' Biancaneve...

E ora facciamo due chiacchiere direttamente con Amabile Giusti.

Ciao cara Amabile, entro subito nel vivo della tua nuova opera. "Odyssea" è  la protagonista -da cui poi il titolo del romanzo- di questa nuova avventura fantasy. Il suo nome ricorda quello di Odisseo cioè Ulisse delle opere omeriche. Perchè questa scelta?
Perché, come nel caso dell’omerico Ulisse, anche la vita della mia protagonista è caratterizzata da ostacoli, difficoltà, straordinarie avventure, e da un destino avverso incarnato dal suo mortale nemico, il cui nome non è Poseidone, ma che di Poseidone possiede la medesima furia vendicativa. Odysseo è “colui che è odiato”, e la mia Odyssea è la destinataria di un odio atavico da parte di un personaggio molto pericoloso. La sua vita  è indubbiamente un’odissea, anche se non mancheranno i momenti romantici e divertenti.


Ho letto che hai dichiarato di esserti ispirata a te stessa per caratterizzare il personaggio di Odyssea che a differenza delle due precedenti protagoniste a cui hai dato vita è insicura e piena di dubbi. Puoi raccontare ai tuoi fans cosa ti ha spinto a un cambio così radicale dai tuoi lavori precedenti che avevano come protagoniste donne forti e decise?
Esistono tanti tipi di persone, e non solo le protagoniste sicure di sé meritano una storia che racconti di loro. Odyssea è una creatura diversa, non priva di coraggio e fermezza, ma più fragile, più timida, con un approccio meno grintoso o spavaldo. Giulia di Cuore nero mi somigliava nell’aspetto, ma era lontana anni luce dal mio carattere. Odyssea ha molto della mia timidezza e della mia insicurezza alla sua età, anche se fisicamente siamo su due pianeti diversi, perché lei è magra magra, quasi gracile, e alta come un piccolo cipresso. E’ una sedicenne che non ha mai avuto alcuna esperienza, vissuta da sempre con la madre senza aver contatti con nessuno, che non ha mai sperimentato cose  comuni per le altre adolescenti come l’amicizia, i primi batticuori, la famiglia, la casa, la scuola, e va da sé che sia un po’ più infantile di Caterina, meno simpatica di Giulia, e nel complesso più riservata. Non è bella e non è spiritosa, ma la sua nuova vita a Wizzieville la farà maturare in fretta e le farà scoprire una forza e un’ironia che non credeva di avere. E imparerà pure a piacersi e ad accettare le proprie caratteristiche.

Questo è il primo libro di una serie. Non ti chiederò spoiler ma sono molto curiosa, e credo anche tutti i lettori che attendono impazienti la tua nuova opera, di sapere se hai già scritto il seguito e se indicativamente è già prevista una data di pubblicazione.
Si, è il primo volume di una saga composta da sette libri complessivi, già esistenti per la maggior parte. E’ quasi tutto scritto e, ciò che non è ancora su carta, è nella mia testa e in un milione di appunti. I sette volumi accompagnano Odyssea lungo un cammino di vita, così che la ragazza che appare nel primo libro, sarà molto diversa da quella del terzo o del sesto. Odyssea cresce, fa mille esperienze, si imbatte in personaggi eccezionali, strani, spaventosi, buffi, sperimenta i tormenti dell’amore e la scoperta del coraggio. Diventa una donna, dalla bambina schiva e taciturna che era. Tuttavia non è ancora prevista una data di pubblicazione del seguito, tutto dipenderà dall’accoglienza che avrà questo primo libro.

E noi ci auguriamo che sia un grande successo! Cambiamo argomento e parliamo di un tema che ti è molto caro. In "Cuore Nero" hai devoluto il tuo diritto d'autore ai nostri cari amici pelosi. Anche io come te sono particolarmente sensibile a questa causa e ho reputato la tua scelta un'azione molto generosa e di grande utilità. Hai in programma qualcosa di particolare riguardo questo frangente anche per "Odyssea"?
I diritti di Odyssea non saranno devoluti in beneficenza, ma il mio interesse appassionato per gli animali abbandonati non è venuto meno, anzi. Continuo a prodigarmi per loro in molti modi, nel mio piccolo, anche senza pubbliche esternazioni. E il libro sarà dedicato a una cagnolina, Sasha, la bimba pelosa di una mia amica, una pastorina tedesca scomparsa alcuni mesi fa ma rimasta nel cuore di chi l’ha amata.

Amabile Giusti è anche avvocato. Una professione sicuramente impegnativa e che richiede molto tempo. Come riesci a coniugare la tua attività di autrice con quella di avvocato?
Non è facile, e di fatto mi sono concessa una sorta di anno sabbatico per potermi dedicare più attivamente alla scrittura. Odyssea ha un mondo tanto variegato dentro, tanto ricco di personaggi ed eventi, che per averne cura è necessario farlo, per un po’, in modo esclusivo. Spero che le lettrici la amino quanto ho amato io narrare di lei.


Almeno per quanto mi riguarda sono certa che Odyssea non mi deluderà perché i romanzi rispecchiano sempre molto del carattere del loro autore e Amabile Giusti, umile e dolcissima, non può che raccontarci una storia che toccherà i nostri cuori come hanno fatto i due precendenti romanzi.
Un grazie enorme per questa brava scrittrice che ha accolto con entusiasmo la mia intervista e che mi ha ringraziato per l'interesse dimostrato alle sue opere. Con questo vi ho detto tutto su di lei -un'autrice famosa che ringrazia una semplice blogger poco conosciuta per averla contattata significa per me solo una cosa- questa artista è una persona umile e speciale. Un caloroso abbraccio ad Amabile e a ritrovarci dopo la mia lettura della sua opera nelle recensioni di STORIE DI NOTTI SENZA LUNA.

recensione ODYSSEA OLTRE IL VARCO INCANTATO











© 2016 - 2012 Storie di notti senza luna di Eilan Moon.

All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati.
Licenza Creative Commons Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. La distribuzione del materiale presente su questo blog è vietata senza previa autorizzazione dell'autrice. Per questo scopo potete contattarla attraverso il modulo di contatto. Tutte le immagini presenti sul blog sono state reperite nel web e successivamente rielaborate, qualora l'utilizzo delle suddette violasse un qualsiasi copyright siete pregati di farcelo sapere al fine di rimuoverle immediatamente.
Grafica creata da Eilan Moon. Powered by Blogger.